Giovedì, 26 aprile 2018

Errare Humanum Est. Teatro e devianza minorile

Giovedì 26 aprile 2018, ore 10.30
Auditorium Martinotti, Edificio U12 - Via Vizzola 5, Milano

 

Errare Humanum Est, più di una rappresentazione teatrale, è una riflessione sul disagio, la devianza minorile, la giustizia, condivisa dai ragazzi detenuti con un pubblico di coetanei per mostrare che cambiamento e crescita personali sono possibili. Suggestioni ed echi lontani introducono e commentano le vicende personali dei minori sul palcoscenico, in una armoniosa koinè di linguaggi: storie di strada della Milano urbana e cosmopolita, classicità dei versi shakespeariani e sofoclei, musiche underground, ritmi rap si affrontano e si fondono.

L’errore è il presupposto fondante del crescere, quindi del vivere perché, come afferma Tiresia nell’Antigone di Sofocle:“Tutti gli uomini possono sbagliare. Ma saggio e fortunato è colui che nell’errore non persevera e cerca di rimediare al male”.

La compagnia teatrale Puntozero in questa occasione vuole far conoscere l’iniziativa di raccolta fondi al fine di ultimare i lavori per aprire al pubblico il teatro da 200 posti che si trova dentro all’Istituto Penale Minorile “Beccaria di Milano” e farlo diventare un centro di produzione e promozione culturale di eccellenza. Per mettere a disposizione del territorio uno spazio importante per dimensioni e potenzialità e modificare nella città l’immagine del carcere, trasformandola in quella di un luogo di rinascita per i giovani, il quartiere e la città. 

Puntozero, compagnia teatrale mista composta da giovani detenuti e non, lavora da oltre 20 anni creando attraverso l’arte una seconda possibilità per giovani che vivono in condizioni di grave esclusione sociale e che hanno bisogno di costruirsi un futuro di speranza e possibilità, con il supporto di due delle realtà milanesi più famose al mondo nel campo dell’arte performativa: il Teatro alla Scala e il Piccolo Teatro. 

Lo spettacolo  ERRARE HUMANUM EST sul sito Puntozero.