Venerdì, 27 maggio 2022

Secondo Seminario internazionale di deontica filosofica "The Roots of Normativity"

venerdì 27 maggio 2022 - ore 10.30

Secondo Seminario internazionale di deontica filosofica "The Roots of Normativity"

venerdì 27 maggio 2022
ore 10.30 - 12.30
Dipartimento di Giurisprudenza
edificio U6 - piano secondo - Aula Studio Dottorato
Coordinano: Paolo Di Lucia e Lorenzo Passerini Glazel

Gianluca Sadun Bordoni, Professore Ordinario di Filosofia del Diritto presso l’Università di Teramo, dove insegna Filosofia del diritto e Diritti dell'uomo, terrà una relazione dal titolo "Dopo Darwin. Le basi naturali della normatività".

Direttore del centro studi "Europa e Mediterraneo" dell'Università di Teramo e collaboratore della Kant-Forschungsstelle dell’Università di Trier, studioso di Aristotele e di Kant (di cui ha curato l'edizione delle Lezioni sul diritto naturale - Naturrecht Feyerabend), studioso dei rapporti tra politica e diritto e della crisi politica della modernità, nelle sue ricerche più recenti il Professor Sadun Bordoni si confronta con le indagini biologico-evoluzionistiche sulla normatività, a partire dalla "execution hypothesis" formulata dall'antropologo e primatologo inglese Richard Wrangham, secondo il quale le emozioni morali che contraddistinguono la specie umana si sarebbero evolute sulla base di specifiche dinamiche di gruppo per proteggere gli individui dalla minaccia di punizioni o di morte da parte di un'alleanza di maschi dominanti.

La relazione del Professor Pedro M. S. Alves, dal titolo "Ductive Force and Ductive Power. For a Phenomenological Theory of Norms", che avrebbe dovuto essere presentata nello stesso incontro, per ragioni di salute è invece rinviata a settembre 2022 in data da definirsi.

L'accesso è libero, ma i posti sono limitati.

In allegato, la locandina dell’evento.